Sunday, September 15, 2013

La moooolto strana lista "schede biografiche - artisti" nel sito del MAXXI

La mooooolto strana lista "schede biografiche artisti" nel sito del MAXXI (web-page) – leggetela per farvi qualche risata. Nella lista-spot troviamo il marito della Bakargiev, Marzia Migliora e Flavio Favelli accanto a nomi strafamosi quali Cucchi e Koons ecc… Il museo romano reclamizza con questa tecnica chi gli pare, evidentemente artisti-MAXXI, alcuni dei quali poco noti persino in Italia. Il consueto uso estremamente disinvolto delle istituzioni pubbliche d'arte: vengono utilizzate come macchine pubblicitarie, elargitrici di dogmi, centri di attribuzione di valore e punti esclamativi e non, come dovrebbero, di idee, ipotesi e punti di domanda. La pittura italiana + giovane? Nelle "schede biografie" c'è il Caccavale e poco più... 
Luca Vitone vi compare seguito dalla perentoria e didascalica asserzione: 
"Luca Vitone (Genova, 1964) vive e lavora a Milano. La sua ricerca esamina il concetto di territorio come spazio sociale e fisico. Le sue opere sono state esposte in spazi pubblici e privati"
Speriamo Vitone non si azzardi mai a fare un'opera che "esamini" il ditone del suo piede sinistro. Esulerebbe dall'etichetta che il MAXXI (istituzione dal puerile pensiero didascalico) gli ha riservato.